La gestione del "periodo agonisitico"

Pasted GraphicLa stagione agonistica è iniziata da qualche mese e le gare sul calendario si susseguono domenica dopo domenica.
Prima ci siamo allenati duramente sperando nel picco di prestazione proprio in concomitanza con quella gara a cui teniamo tanto, o che proviamo per la prima volta, o con cui abbiamo lasciato un conto in sospeso… Continua…

Le SFR: come, quando e perchè

SFRPedalando su strada in questo periodo dell’anno è facile imbattersi in atleti intenti a salire e scendere ripetutamente brevi tratti di salita, sempre seduti e con rapporti lunghi.
Questo esercizio, che potrebbe sembrare un “virtuosismo”, è in realtà molto efficace come lavoro specifico nello sviluppo della condizione atletica.

Teorizzate per la prima volta all’inizio degli anni ’80 da Aldo Sassi e colleghi, fecero la loro comparsa nella preparazione di Francesco Moser per il record dell’ora; stiamo parlando delle SFR (salite forza resistente) che da allora fino ad oggi hanno fortemente condizionato i metodi d’allenamento.
Continua…

Preparazione: è tempo di lavori specifici!

Grafici Articolo Con il mese di febbraio ci lasciamo alle spalle le prime 12 settimane di training e, anche se non ne abbiamo la percezione, è proprio in questi giorni che giochiamo la parte più importante della “partita” nella riuscita della stagione agonistica.

Terminata la transizione nel mese di novembre e il primo periodo di costruzione di base tra dicembre e gennaio, è giunto il momento di passare al lavoro specifico.

Cosa s’intende per lavoro specifico? Nell’immaginario collettivo si rievocano le ripetute, le salite forza resistente e i lavori ad andatura variata; esercizi che inducono un deciso incremento dell’intensità nelle sessioni d’allenamento portando così ad un sensibile sviluppo delle prestazioni.
Continua…

Vo2max, la cilindrata dell'atleta

Foto1
In ogni ambito la sete di conoscenza è intrinseca nell’uomo. Nello sport ogni atleta ne attinge per comprendere nel dettaglio la prestazione; il fine è poter prevedere, e possibilmente ottimizzare, il risultato.

Antecedentemente al ‘900 questa analisi era necessariamente affidata alla semplice osservazione sul campo, con strumenti elementari quali metro ed orologio; è solo a partire dall’inizio del secolo scorso che sono iniziati i primi veri studi scientifici di laboratorio.
Continua…

Relazione FC/Potenza

Slope_chart Nato dal genio di Uli Schoberer, l’ingegnere tedesco da cui l’azienda SRM prende il nome (Schoberer Rad MeBtecnhnik) circa 30 anni fa, per molto tempo è stato uno strumento riservato a pochi eletti, soprattutto a causa del costo molto elevato.
Continua…